Corso per diventare aspirante investigatore privato: dove farlo se sei di Milano

corso investigatore privato a milanoPer diventare aspirante investigatore privato è necessario essere in possesso di alcuni requisiti, stabiliti dalla piccola riforma del settore che ha aggiornato le norme nel 2010. Per quanto non sia prevista l’iscrizione a un albo professionale, quindi non ci siano esami da sostenere per ottenere una vera e propria qualifica da investigatore privato, come ci spiega il responsabile dell’agenzia investigativa Gruppo Saros di Milano a cui ci siamo rivolti per ottenere informazioni necessarie alla scrittura di questo articolo,  è opportuno seguire almeno un corso di investigazione tenuto da professionisti con una certa esperienza nel settore. In questo modo si disporrà degli strumenti teorici e pratici per cominciare ad esercitare la professione in sicurezza e nel rispetto della legge.

Corsi per investigatore privato: come sono strutturati

Un corso da investigatore viene in genere suddiviso in una serie di lezioni teoriche e lezioni di carattere tecnico.

Durante le lezioni di carattere teorico si apprenderanno ad esempio nozioni sul codice deontologico dell’investigatore privato, nonché elementi di diritto civile e penale.

Sono talvolta inseriti nel percorso di studi anche lezioni sulla gestione delle emozioni e di situazioni a rischio, al fine di minimizzare i rischi per sé e per gli altri durante i numerosi momenti di tensione che fanno parte inevitabilmente del lavoro di un investigatore privato.

A questo complesso di nozioni di tipo teorico si affiancano necessariamente lezioni su argomenti tecnici in merito ad esempio all’istallazione di periferiche per il rilevamento gps e per il pedinamento elettronico nonché alla rilevazioni satellitari e alle riprese video con microtelecamere di ultima generazione.

La procedura per l’ottenimento di tabulati telefonici e il repertamento di tracce balistiche e biologiche, nonché la tecnica necessaria all’individuazione di tracce di polvere da sparo sulle persone sono altri argomenti di grande utilità su cui in genere un buon corso di investigatore privato potrebbe concentrarsi.

Esercitazioni pratiche durante un corso di investigatore privato

Naturalmente, una volta completato il percorso teorico, sarà necessario mettere in pratica le nozioni acquisite attraverso una serie di esercitazioni pratiche a cui in genere i corsi per investigatore privato dedicano una certa quantità delle ore di lezione. I corsi migliori dedicano gran parte delle proprie lezioni proprio alle esercitazioni pratiche, che sono messe sullo stesso livello di importanza rispetto all’acquisizione di nozioni legali, psicologiche o tecniche.

Corsi per investigatore privato a Milano

A Milano è attiva una sede affiliata di Accademia Eraclitea, un ente di ricerca e alta formazione attiva alcune delle maggiori città italiane. L’Eraclitea Point con sede legale a Milano è guidata da Ezio Denti, criminologo investigativo con una lunga esperienza alle spalle.

Il corso, che si articola in 150 ore, viene suddiviso in tre sezioni di eguale durata: 50 ore di lezione si svolgeranno on line, 50 ore si svolgeranno in aula, 50 ore infine saranno dedicate alle esercitazioni pratiche nella sede operativa di Varese.

 Per quanto il corso sia strutturato come un corso di investigatore privato di livello base, si rivolge anche a coloro che, pur avendo svolto la professione per un certo numero di anni hanno bisogno di aggiornare le proprie competenze. E’ inoltre perfettamente indicato per le agenzie che offrono servizi di security e che vogliano migliorare la preparazione dei propri dipendenti.