Il fasciatoio del neonato, come sceglierlo

quale fasciatoio acquistare

Chi è alle prese con i bambini e in generale o chi diventa mamma per la prima volta, sa bene che i consigli su come prepararsi al meglio sono fondamentali per non farsi cogliere impreparati. Per questo motivo in questo articolo abbiamo deciso di parlarvi del fasciatoio e di come sceglierlo per assolvere al meglio le vostre esigenze. Sul mercato si possono trovare tantissime tipologie e modelli, ma come si fa a scegliere quello giusto per noi e per i nostri bambini? In questo articolo troverete tutti i consigli del caso sia che stiate cercando un fasciatoio economico, sia che stiate cercando un fasciatoio salvaspazio o altro ancora.

Come già forse saprete, i negozi propongono vari tipi di modelli. Questo può contenere semplicemente la vaschetta per lavare il neonato, può essere corredato da vari cassetti o altri tipi di accessori. Ovviamente a seconda del modello scelto, vi ritroverete anche di fronte a diversi budget da spendere. In genere comunque questi mobiletti hanno dei prezzi che possono oscillare da circa 60-70 euro minimi fino ai 200 euro per quelli più completi e professionali.

Il fasciatoio è un mobiletto molto utile che serve per vari tipi di scopi: per vestire il bambino, per fargli il bagnetto o per cambiare i pannolini. Solitamente i modelli più tradizionali sono semplicemente composti da una tavola piana, morbida, che presenta dei lati alti e imbottiti che servono appunto per evitare che il bambino possa cadere e farsi male. Sicuramente è un accessorio molto utile per ridurre i tempi di vestizione e pulizia del neonato, visto che avrete sempre a disposizione uno spazio apposito.

Per scegliere il giusto fasciatoio, dovete prima sapere quali sono le tipologie presenti sul mercato. Ad esempio esiste quello pieghevole che può essere chiuso e messo da parte per non occupare spazio. In questo modo potrete tirarlo fuori solo al momento dell’utilizzo, se non avete abbastanza spazio a disposizione.

Se avete spazio, sicuramente consigliamo di acquistare il fasciatoio con cassettiera. In questo modo avrete dello spazio extra per riporre tutti i vestiti e gli accessori che servono per il vostro bambino.

Se volete collocare il mobile in bagno, allora esiste il fasciatoio che si può montare direttamente sulla vasca da bagno. Altrimenti potete scegliere il fasciatoio con vaschetta, in questo modo avrete uno spazio utile per fare il bagnetto a vostro figlio. Solitamente questi presentano un’apposita apertura dove poi l’acqua può scorrere una volta finita la pulizia. Questi possono essere risposti direttamente nella camera del bambino, senza dover sfruttare per forza la vasca da bagno.

Ovviamente tutto dipende dallo spazio che avete a disposizione nella camera del bambino o nel vostro bagno. Prendere le giuste misure del fasciatoio è fondamentale per non compiere alcun tipo di errore. Sul mercato esistono tantissimi modelli adatti a tutti i budget e i marchi sono davvero molti. Solitamente quelli più famosi sono Prenatal, Foppa Pedretti, Brevi, Stokke o Cam, ma ce ne sono anche tantissime altre. Scegliere il giusto fasciatoio è semplice, basta solo capire quali sono le esigenze della mamma e del neonato.