Telefono erotico: un nuovo lavoro in tempo di crisi

donna che parla al telefono eroticoCome ben sapete, l’Italia sta affrontando un periodo di crisi economica da ormai un bel po’ di tempo. Molte persone si sono viste ridurre le entrate, altre hanno dovuto reinventarsi completamente. In mezzo a tutte queste incertezze c’è chi ha deciso di affrontare la crisi dedicandosi a un lavoro un po’ particolare: quello del telefono erotico.

Visti i vari problemi a trovare lavoro, visto che tantissime persone hanno perso il proprio, ci sono stante numerose donne e ragazze che hanno deciso di diventare delle centraliniste per dei call center erotici. Perché intraprendere una carriera del genere? Prima di tutto, si tratta di un lavoro estremamente flessibile. C’è la possibilità di gestire il tutto direttamente da casa, in base ai propri orari disponibili. Inoltre, non sono richieste particolari qualità, l’importante è avere una bella voce, essere disponibile ad assecondare chi chiama, ma soprattutto essere convincenti. Qualsiasi donna di qualsiasi età (ovviamente bisogna essere maggiorenni) può intraprendere questa carriera, non è nemmeno richiesta una forma fisica particolare.

Ovviamente si tratta di un lavoro come tanti altri, quindi si viene pagati e per questo è necessario offrire un servizio di qualità. È importante dedicare il proprio tempo a questo impiego ed essere costanti. In un certo senso bisogna essere un po’ portate. Chi chiama può avere delle esigenze differenti, quindi di volta in volta la centralinista deve “interpretare” un ruolo nuovo. Magari chi chiama ha la passione per le donne che comandano, le cosi dette “Padrore”, Mistress severe che impartiscono ordini per telefono, oppure vorrebbe avere l’impressione di parlare con una ragazza giovane e ingenua. Insomma, la centralinista si deve adattare alla parte a ogni telefonata, quindi la sua capacità di interagire deve essere molto versatile.

Alla centralinista viene richiesto di essere in grado di sostenere qualsiasi tipo di conversazione e di essere attiva. Non si deve limitare semplicemente ad ascoltare, ma deve anche cercare di stuzzicare chi chiama per cercare di far durare la chiamata il più possibile. Più dura la chiamata e maggiori soldi saranno spesi. Il telefono erotico si basa su un meccanismo molto semplice: si paga uno scatto alla risposta e poi c’è una tariffa al minuto.

Molte ragazze e donne hanno deciso di intraprendere questa carriera proprio perché hanno capito di avere le capacità giuste. Chi pensa di poter fare lo stesso può trovare facilmente vari annunci di ricerca di centraliniste. Visto il grande successo che ha avuto il telefono erotico negli ultimi tempi, sono aumentati anche i call center e quindi i posti di lavoro.

Chi vuole lavorare da casa, solitamente ha bisogno di avere un computer, delle cuffie e una semplice connessione ad internet. È poi l’azienda a fornire il programma grazie a cui si possono ricevere le varie chiamate, si tratta di un vero e proprio centralino virtuale.

L’obiettivo di una centralinista è alla fine molto semplice: tenere al telefono la persona che chiama il più a lungo possibile. È chiaro dunque che la centralinista deve essere una persona che riesce a parlare senza inibizione e che sa intrattenere tutti i tipi di conversazione senza problemi.